Home » il diario dei giochi » le pagine 2016 » 10 Giungno l'accettazione e la gratitudine allenate giocando a calcio

10 Giungno l'accettazione e la gratitudine allenate giocando a calcio

 - il blog di Cor et Amor Corso calcio: lo sport giocato con i giochi della gentilezza 19 Immagini

ATTIVITA’ SVOLTA: corso di calcio: lo sport giocato con I Giochi della Gentilezza

DURATA: 1 ora e mezza

AMBIENTE: campo da calcio

CONOSCENZE GENTILI ALLENATE: accettazione e gratitudine

LUOGO DI SVOLGIMENTO: campo da calcio di Coassolo T.se

DESCRIZIONE: nell'ultimo, dei 5 incontri del corso di Calcio: lo sport giocato con I Giochi della Gentilezza, che ho condotto ho trattato le conoscenze gentili della gratitudine e dell'accettazione. Nel calcio e nello sport in genere, l'accettazione ha una grande importanza per vivere il gioco serenamente. Essere capaci di accettare la vittoria e la sconfitta consente al giocatore di prestare attenzione alla meraviglia del gioco, anzichè focalizzarsi sul risultato. Sapere accettare la vittoria con gentilezza significa essere capaci di essere felici e contemporaneamente umili verso gli altri giocatori. Accettare la sconfitta é gentile in quanto si riconosce il merito ai giocatori che hanno vinto di avere giocato bene ed é il presupposto per comprendere i propri errori ed impegnarsi per migliorarli. La gratitudine nello sport é fondamentale per vivere il gioco con più serenità. Essere grati ad un compagno di gioco perché ci ha passato la palla é un bel riconoscimento. La gentilezza che riceviamo, anche nello sport, non deve essere mai scontata. Per allenare la gratitudine durante il gioco i bambini hanno giocato a GRAZIE PER LA PALLA, mentre per allenare l'accettazione ho proposto due differenti giochi sui rigori. 

I bambini sono stati molto bravi a riproporre le conoscenze gentili apprese durante la parte iniziale dell'allenamento nella partita a cui hanno giocato nel momento successivo. Ormai al 5° incontro hanno compreso il modo in cui mettere in pratica, durante la partita di calcio, le conoscenze gentili apprese nella parte iniziale.

Sono stato orgoglioso di vedere giocare i bambini con serenità e sentirli scambiarsi complimenti e motivarsi a vicenda, in modo spontaneo e naturale. Per me rappresenta una grande soddisfazione.

A conclusione dell'allenamento ho consegnato a tutti i bambini, dopo una breve domanda gentile, l'attestato di sportivi giocosi e gentili, rilasciato dall'associazione culturale Cor et Amor.  

RINGRAZIAMENTI: grazie a tutti i bambini per la partecipazione, é stato un vero piacere vedere che anche lo sport può essere vissuto e giocato con gentilezza. Grazie ai genitori per la fiducia. 

 

Accettare la vittoria ci consente di essere umili, accettare la sconfitta ci consente di essere saggi.

 

Luca Nardi   

commenti (0)

Giochinsieme

Giochinsieme - il blog di Cor et Amor

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

Associazione Culturale

Associazione Culturale - il blog di Cor et Amor

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Cor et Amor

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor