Home » il diario dei giochi » le pagine 2014 » 16 Marzo 2014 Relazione della maestra Chiara di Rovereto (TN)

16 Marzo 2014 Relazione della maestra Chiara di Rovereto (TN)

16 Marzo 2014 Relazione della maestra Chiara di Rovereto (TN) - il blog di Cor et Amor

Pubblico con piacere la relazione che mi ha inviato per conoscenza la maestra Chiara di Rovereto che ha coordinato gli interventi su I Giochi della Gentilezza presso le classi quinte delle Scuole Primarie "Alighieri""Guella"Luca Nardi

"Ho scelto di incontrare Luca Nardi per il seminario da lui proposto alle scuole GIOCHI DELLA GENTILEZZA.

Con la collaborazione delle colleghe ho attivato la proposta nelle classi 5A, 5B, 5C della scuola elementare Dante Alighieri di Rovereto e  5A, 5B della suola elementare Guella di Lizzana .

E' stata un'opportunità splendida per poter focalizzare l'attenzione sul valore della gentilezza come modalità del nostro incontrarci a scuola:  un seminario teorico-pratico, dove si alternavano momenti di riflessione a momenti di gioco. Molto stimolanti i racconti proposti su: la vita di Abramo Linkoln  (l'importanza di concentrarsi sul positivo, sul "bicchiere mezzo pieno, anziché sul bicchiere mezzo vuoto);     i ragazzi che costruirono un ponte (il valore della collaborazione);    la bicicletta-regalo costruita dalle mani del papà in creta in sostituzione della bicicletta vera (il valore di fare un regalo col cuore, mettendoci il proprio tempo, la propria arte);  il pescatore e la moglie del re ( una persona sta bene ed è in salute, può persino guarire da qualche malattia quando riceve attenzioni ed a sua volta diviene portatrice di allegria). Alcuni  video  :     uno su Nik Vujicic  "Il coraggio di vivere" ha dato la possibilità di riflettere sulla bellezza del mettersi in gioco, senza lasciarsi frenare dai giudizi di non perfezione, che ci impediscono di vedere in noi stessi e negli altri la parte positiva;  un altro "La gentilezza è come un boomerang"  ci ha mostrato una catena di gentilezza per esprimere il concetto che  vivere in modo gentile è conveniente. I bambini sono stati molto colpiti dagli esempi proposti lasciandosi coinvolgere nei giochi e nella riflessione sin dall'inizio.

Insomma si sono aperte più piste di lavoro che potrebbero segnare il percorso unitario di una scuola intera, magari con un inizio esperienziale fra colleghi  attraverso il seminario  che Luca Nardi propone per insegnanti.  Apprezzo il  suo coraggio  e gli sono riconoscente  dell'apporto sostanzioso che ci ha dato, per rendere la scuola un ambiente  dove la relazione ha il primo posto."

maestra Chiara

Giochinsieme

Giochinsieme - il blog di Cor et Amor

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

Associazione Culturale

Associazione Culturale - il blog di Cor et Amor

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Cor et Amor

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor