Home » il diario dei giochi » le pagine 2014 » 17 Dicembre 2014 Il nastro dei Giochi della Gentilezza

17 Dicembre 2014 Il nastro dei Giochi della Gentilezza

Coerentemente con quanto già espresso nella mia riflessione del 9 Dicembre 2014 riguardante il Natale, inteso come momento di gentilezza, di semplicità e di gioco da condividere con i propri 

famigliari ed i propri amici, ho ritenuto importante, a questo proposito, trasmettere un bel esempio di dono gentile ai bambini ed a tutti gli adulti che seguono I Giochi della Gentilezza o con cui ho il piacere di collaborare. Per questa ragione dopo aver riflettuto su come fare a riassumere in un dono la gentilezza, la semplicità ed il gioco ho avuto l’intuizione di impiegare un nastro con i 5 colori principi  (rosso, verde, blu, giallo e bianco), da poter trasformare in un braccialetto oppure in un nastro per i capelli in modo da poterlo portare sempre con se; lo stesso nastro all’occorrenza potrà essere trasformato in un gioco. Per poter presentare il dono nel miglior modo possibile ho pensato di scrivere su 1/3 di foglio di carta A4 la presentazione del nastro dei I Giochi della Gentilezza oltre che la descrizione di 6 giochi che si possono svolgere usando il nastro e gli auguri per le prossime festività. Altri giochi potranno essere inventati da coloro che riceveranno in dono il nastro. Ogni  presentazione l’ho firmata personalmente, colorando a mano il cuoricino che è raffigurato al suo interno. I regali fatti a mano sono gentili poiché chi li realizza mette tempo, attenzione ed amore in quello che fa’. Questa mattina mi è dispiaciuto sentire su una radio nazionale un noto conduttore radiofonico ed autore di numerosi libri per giovani deridere quanti questo anno realizzeranno personalmente i regali di Natale che doneranno ai propri cari ed alle persone a cui vogliono bene. Ritengo invece che i doni che vengono preparati a mano abbiano un valore unico che nessun oggetto prodotto in serie può trasmettere. Volendo fare un paragone in ambito culinario è sufficiente pensare alla differenza di sapore e di gusto che c’è tra le tagliatelle preparate in casa con tanto amore e quelle confezionate.  Voi cosa ne pensate?

Luca Nardi 

Giochinsieme

Giochinsieme - il blog di Cor et Amor

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

Associazione Culturale

Associazione Culturale - il blog di Cor et Amor

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Cor et Amor

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor