Home » pagine di gentilezza » diario 2018 » 1 Maggio 2018 A ciascuno va chiesto quello che sa dare, a scuola e nel lavoro

1 Maggio 2018 A ciascuno va chiesto quello che sa dare, a scuola e nel lavoro

 - il blog di Nardi Luca il 1° incontro del corso sul Piccolo Principe con i bambini della primaria di Salassa (TO) 1 Immagini

Nell'ultimo incontro, che ho svolto il 18 Aprile, sul Piccolo Principe letto con I Giochi della Gentilezza, insieme ai bambini della Scuola Primaria di Salassa, mi sono soffermato su una parola in particolare "chiedere

e nello specifico "saper chiedere" (anche con gentilezza). Nel racconto, Antoine De Saint-Exupéry, proietta il Piccolo Principe su un pianeta, in cui era presente un Re particolare, che affermava "a ciascuno va chiesto quello che sa dare: l'autorità é basata innanzitutto sulla ragione (a cui ho aggiunto anche il rispetto, o gentilezza). Per spiegare con semplicità ai bambini questo concetto ho proposto loro il Gioco della Gentilezza " dello Scacchi Dinamico, in cui il giocatore che ricopriva il ruolo del mazziere, che rappresentava un po' il Re del Piccolo Principe, per muovere i propri pezzi (compagni di classe), doveva pronunciare la seguente formula: NOME DEL COMPAGNO + PERPIACERE, O PERFAVORE (con le parole gentili si ha più rispetto degli altri) + SEI CAPACE A FARE UN SALTO LUNGO (O CORTO) + LA DIREZIONE. In base alla risposta del compagno il mazziere autorizzava, o meno, la mossa. Una conoscenza che vale a scuola, ma in qualsiasi ambito della vita, specie quando si ricoprono degli incarichi, o dei ruoli di "comando". Fare conoscere ai bambini che si può "comandare" anche in modo rispettoso nei confronti degli altri può essere utile a scuola, per esempio nei giochi durante l'intervallo, ma potrà essergli utile un domani, per strutturare un ambiente di lavoro più rispettoso delle possibilità, delle capacità di tutti i lavoratori di esprimere il meglio di sé e se amministreranno un Comune, una Regione, o il loro Paese per avere più attenzione nel coinvolgere i propri concittadini per esempio nel sociale, o nel rispetto del bene comune. Cosa ne pensate?   

"A ciascuno va chiesto quello che sa dare."  Antoine De Saint-Exupéry

Luca Nardi  


 

Leggi l'attività ludica che propongo dagli Asili Nido alle Scuole Secondarie di Primo Grado,  PER APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DELLA GENTILEZZA A SCUOLA PER STARE BENE INSIEME 

commenti (0)

La Passeggiata delle Fontane di Lessolo

La Passeggiata delle Fontane di Lessolo - il blog di Nardi Luca

scarica il gioco

rubrica SI, DAI, DICIAMOLO

rubrica SI, DAI, DICIAMOLO - il blog di Nardi Luca

racconta la tua esperienza di gentilezza

rubrica SI, DAI, DICIAMOLO - il blog di Nardi Luca

racconti sulla gentilezza condivisi dei visitatori del sito

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Nardi Luca

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Nardi Luca

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Nardi Luca

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

Seguimi su Instagram

Seguimi su Instagram - il blog di Nardi Luca

Seguimi su Twitter

Seguimi su Twitter - il blog di Nardi Luca