Home » il diario dei giochi » le pagine 2016 » 22 e 23 Giugno Pallavolo ed Atletica giocate con I Giochi della Gentilezza

22 e 23 Giugno Pallavolo ed Atletica giocate con I Giochi della Gentilezza

22 e 23 Giugno Pallavolo ed Atletica giocate con I Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

ATTIVITA’ SVOLTA: corso estivo Lo Sport giocato con I Giochi della Gentilezza

CONOSCENZE GENTILI ALLENATE: le parole gentili (anche in Inglese), l'attenzione, l'ordine, la memoria, la sincerità, la trasformazione.

LUOGO DI SVOLGIMENTO: locali comunali di San Giusto C.se

DESCRIZIONE: durante la terza e la quarta giornata del Corso su Lo Sport Giocato con I Giochi della Gentilezza i bambini hanno approfondito diverse conoscenze gentili attraverso giochi propedeutici alla pratica sportiva. Per esempio hanno conosciuto l'attinenza tra la trasformazione e lo sport; ogni sportivo può essere un piccolo o grande trasformista gentile, é possibile trasformare il modo di giocare, l'approccio verso una disciplina sportiva, o più semplicemente adattare gli spazi a disposizione alle esigenze di gioco. Inoltre, giocando, hanno appreso il collegamento tra sincerità e sport. Un giocatore "gentile" é capace ad essere sincero durante il gioco, per esempio riconoscendo i propri sbagli. Numerose sono state  le parole gentili in inglese, insegnate da Marina Melis, giocando con lo sport. Per esempio giocando a palla rilanciata (pallavolo base) hanno appreso "I pass the ball to..", "change" , "mine", mentre attraverso I Giochi della Gentilezza sull'atletica hanno imparato "ready, steady, go", "have it my friend", "I hop happilly" e con quelli sulla sincerità "true" e "false". Con Marina, abbiamo voluto concentrarci sulla ripetizione di poche parole gentili, per facilitarne la memorizzazione da parte dei bambini. In queste due giornate Marco Mancin  ha trattato, con I Giochi della Gentilezza "teatrali",  le conoscenze della trasformazione nel tempo, delle figure/spazi aperti e chiusi, degli oggetti e della trasformazione (per esempio trasformando il corpo nella forma degli oggetti). 

RINGRAZIAMENTI: grazie bambini per le belle giornate trascorse insieme, grazie ai genitori per la fiducia, grazie all'associazione culturale per l'opportunità e grazie al Comune di San Giusto per aver concesso questa opportunità. 

 

“Per me la verità é un atto di amicizia”  Jacopo (7 anni) 

 

Luca Nardi   

commenti (0)

Giochinsieme

Giochinsieme - il blog di Cor et Amor

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

Associazione Culturale

Associazione Culturale - il blog di Cor et Amor

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Cor et Amor

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor