Home » il diario dei giochi » le pagine 2016 » 29 marzo gli auguri gentili col cuore e con la testa fanno stare bene

29 marzo gli auguri gentili col cuore e con la testa fanno stare bene

29  marzo gli auguri gentili col cuore e con la testa fanno stare bene - il blog di Cor et Amor

La parola AUGURI è un termine molto gentile, attraverso l’augurio manifestiamo l’auspicio che si realizzi un evento positivo. Prevalentemente  gli auguri gentili, che fanno stare bene, vengono fatti in occasioni 

particolari,  feste di compleanno, nascite, ricorrenze religiose, l’apertura di una nuova attività, l’inizio di un’avventura.  In realtà gli auguri gentili possono essere “regalati” ogni qualvolta ce lo sentiamo: “mamma ti auguro di trascorrere una bella giornata al lavoro”, “Mariluce ti auguro di giocare a nascondino all’asilo”, “Sara ti auguro di vivere una giornata sorridente”.   

Gli auguri gentili possono assumere valenze diverse a seconda di come vengono posti. Ci possono essere gli auguri espressi col cuore e con la testa e quelli espressi solo con la testa, entrambi sono gentili ma assumono valenze differenti. Un augurio gentile con la testa può essere un generico AUGURI DI BUON COMPLEANNO, mentre un augurio gentile con il cuore e con la testa può divenire  BUON COMPLEANNO LEONARDO, TI AUGURO CHE  POSSA ESSERE FELICE E CIRCONDATO DALL’AFFETTO DELLE PERSONE CHE TI VOGLIONO BENE, SEI UN BRAVO PAPA’.  Cosa è cambiato tra i due tipi di auguri gentili? Semplicemente l’attenzione che abbiamo dato all’altra persona. Se vogliamo esprimere un bel augurio e vogliamo farlo col cuore e con la testa, fermiamoci qualche secondo a pensare cosa vogliamo veramente augurare di gentile alla persona a cui è indirizzato. Personalizziamo gli auguri per renderli ancora più graditi.

Se invece abbiamo poco tempo e siamo di fretta, sarà comunque gentile fare gli auguri anche solo con la testa, anche se saranno percepiti in modo diverso. 

Riuscire a fare gli auguri gentili abitualmente, per rendere più gioiosa la nostra giornata e quella delle persone che ci circondano, è solo questione di allenamento.  Più auguri gentili, col cuore e con la testa, regaliamo ogni giorno a chi ci circonda più diventa spontaneo e naturale farlo col decorrere del tempo.Vedrete che starete bene nel vedere spuntare la serenità sui volti delle persone che ricevono i vostri auguri gentili con il cuore e con la testa.

Cominciamo da ora a regalare auguri gentili alle persone che incontriamo, che contattiamo, con cui condividiamo i diversi momenti della quotidianità per rendere meravigliosa la nostra giornata.

Potrà sembrare strano ma gli auguri gentili possono essere fatti anche agli animali, alle piante ed a tutto ciò che ci circonda, per esempio: “Pippi ti auguro di poter trascorrere una giornata giocosa con altri mici”, oppure “Sole ti auguro che possa splendere tutto il giorno su di noi”.

Un Gioco della Gentilezza semplice che possiamo provare? Regaliamo ogni giorno almeno tre auguri gentili col cuore e con la testa ad altrettante persone. 

 

 Luca Nardi

 

commenti (0)

Giochinsieme

Giochinsieme - il blog di Cor et Amor

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

Associazione Culturale

Associazione Culturale - il blog di Cor et Amor

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Cor et Amor

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor