Home » il diario dei giochi » le pagine 2014 » 30 Dicembre 2014 il terzo riscontro della maestra Grazia Sereno sul corso online

30 Dicembre 2014 il terzo riscontro della maestra Grazia Sereno sul corso online

Pubblico il terzo riscontro della maestra Grazia Sereno, con la classe 1° della Scuola Primaria di Pieve di Teco (IM), con cui sto collaborando nell'ambito del corso sperimentale su I Giochi della Gentilezza online.

" :-) Ciao Luca. Auguri di un anno Nuovo e Vero ne abbiamo bisogno tutti..

Ora vengo a I Giochi della Gentilezza. I bambini hanno risposto molto bene ai giochi in classe, trovando le parole e i movimenti gentili che ti riporto. La lettura, per quanto, orse, rivolta ai ragazzi, ha raggiunto il suo scopo perchè i bambinihanno commentato: "Una bella storia di amicizia". Il gioco sulla 
gentilezza di cuore o di testa secondo me non è stato ben compreso, bisogna ritornarci con situazioni pratiche e questo senz'altro capiterà. 
Ti garantisco che questo gruppo ha molto bisogno di quello che stiamo facendo, a volte riescono ad arrivare a dei livelli di "quasi bullismo" che mi raggelano. Per me è una prova di tenacia e determinazione, 
rafforza la mia volontà di bene...


Ora ti riporto le parole dei bambini..
PAROLE GENTILI: sono felice, mi piace condividere il gioco con te, siamo amici, mi piace giocare con te, ti amo, ti voglio bene, mi piace trovare nuovi amici, mi piace giocare con gli altri, sto bene con te /con voi.
MOVIMETI GENTILI: darsi la mano prima e durante i giochi, fare pace dandosi la mano, ballare insieme, correre dandosi la mano, camminare dandosi la mano, guadarsi negli occhi e sorridere, abbracciarsi, battere un cinque.
AZIONI GENTILI: tirare la palla a tutti, aiutare chi cade ad alzarsi, giocare con tutti, fermare il gioco se qualcuno è in difficoltà, accettare ogni risultato.


Poi siamo andati in palestra e abbiamo cercato di fare i giochi con risultati così così: hanno faticato a capire le regole per quanto semplici, i giochi di squadra sono da imparare...ad es. non capivano 
quale era il loro campo, una percezione dello spazio ancora da costruire.. alcuni si isolavano, sempre lo stesso bambino ma anche altri, dicendo che non riuscivano a tirare la palla, a me non sembrava, 
forse pretendevano di averla sempre? alla minima difficoltà o al minimo conflitto si chiudono oppure aggrediscono...mi ripropongo di riprovare, magari lavorando su una o due regole per volta...
Quando siamo ritornati in classe ho avuto l'intuizione di far sperimentare ai bambini in palestra i movimenti gentili che avevano individuato, così il lunedì l'ultimo giorno prima delle vacanze, abbiamo 
provato.. con l'aiuto di un tamburello li ho guidati ad esplorare il movimento, partecipazione e coinvolgimento buono da parte di tutti..
Ciao e ancora come sempre grazie di tutto!"


Grazia 

Giochinsieme

Giochinsieme - il blog di Cor et Amor

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

Associazione Culturale

Associazione Culturale - il blog di Cor et Amor

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Cor et Amor

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor