Home » gentilezza a 360° » le pagine 2019 » 31 Gennaio Educazione alla Gentilezza ad Infermieristica

31 Gennaio Educazione alla Gentilezza ad Infermieristica

31 Gennaio Educazione alla Gentilezza ad Infermieristica - il blog di Luca Nardi

La gentilezza é una conoscenza trasversale. Può contribuire a raggiungere risultati positivi in qualsiasi contesto venga proposta. Fa stare bene i bambini ed anche i grandi.

Proprio ai grandi mi sono rivolto oggi. Ai 70 studenti del primo anno della facoltà di Infermieristica di Ivrea. Con loro ho approfondito la flessibilità della gentilezza. Non esiste una formula assoluta per essere gentili. E' adattabile a seconda del contesto in cui ci si trova. In alcune occasioni é richiesta la collaborazione, in altre l'attenzione, in altri ancora il coraggio,... oppure più elementi insieme. La finalità é sempre comunque far stare bene chi la propone e chi la riceve. Per essere gentili,gli studenti di infermieristica hanno appreso che sono importanti i buoni propositi, ma lo é ancora di più il coraggio. Come superare la paura del giudizio, attraverso la consapevolezza di stare facendo del bene per il prossimo. Quante volte si vorrebbe regalare un sorriso a qualcuno e poi ci arrestiamo perché iniziamo a pensare "e se mi prende per folle?". Ecco serve il coraggio per superare questi limiti. Se siamo coraggiosi quando ci lamentiamo, o ci arrabiamo, possiamo esserlo anche nell'essere gentili, ad esempio rivolgendo i complimenti quando un collega compie un buon lavoro, accogliendo un paziente con un sorriso, o consolando una persona che soffre. Immaginate le sedie della foto piene di studenti. Immaginate tutti questi studenti giocare e mettersi in gioco per apprendere alcuni saperi sulla gentilezza. Ecco é ciò che é accaduto oggi durante illaboratorio di EDUCAZIONE ALLA GENTILEZZA. Giocando, riflettendo e confrontandosi attraverso i Giochi della Gentilezza. Ogni gioco ha permesso agli studenti di sperimentare praticamente i saperi trasmessi. I report sono stati interessanti e positivi. Sono fiducioso di avere contribuito, nel mio piccolo, a gettare i presupposti, affinché crescendo, diventino degli Infermieri più empatici ed attenti alla gentilezza, verso il paziente e verso i proprio colleghi. Grazie al Coordinatore della Facoltà Diego Targhetta Dur per la fiducia, la lungimiranza (nel credere nell'innovazione) e l'impegno con cui si dedica al proprio lavoto. 

"Per essere gentili serve coraggio". 

 

Luca Nardi 

commenti (0)

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Luca Nardi

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Luca Nardi

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Luca Nardi

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

Seguimi su Instagram

Seguimi su Instagram - il blog di Luca Nardi

Seguimi su Twitter

Seguimi su Twitter - il blog di Luca Nardi