Home » il diario dei giochi » le pagine 2016 » 4 5 6 luglio al via l'Estate Ragazzi di San Giusto con I Giochi della Gentilezza

4 5 6 luglio al via l'Estate Ragazzi di San Giusto con I Giochi della Gentilezza

4 5 6 luglio al via l'Estate Ragazzi di San Giusto con I Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

ATTIVITA’ SVOLTA: coordinazione Estate Ragazzi con I giochi della Gentilezza

CONOSCENZE GENTILI ALLENATE: conoscenza, attenzione, ascolto, collaborazione.

LUOGO DI SVOLGIMENTO: locali parrocchiali di San Giusto C.se

DESCRIZIONE: quest'Estate mi é stata offerta la possibilità di coordinare l'Estate Ragazzi di San Giusto Canavese (TO). Un'occasione importante per constatare l'approccio migliore per proporre I Giochi della Gentilezza in un contesto come quello di un Centro Estivo.

I primi 3 giorni li ho impiegati per definire insieme agli animatori alcune regole organizzative "gentili", indispensabili per gestire una corretta organizzazione delle attività.

Animatori, preanimatori ed animati sono stati un bel esempio di integrazione tra differenti fasce d'età. E' lodevole come i giovani di San Giusto si prendano cura dei più giovani, organizzando il loro tempo libero. Questa é una risorsa che ogni comunità dovrebbe saper valorizzare. Mi complimento con tutti gli animatori (in particolare Simone, Eric, Valentina, Valeria, Alessia, Giorgia) ed i preanimatori per l'impegno che hanno dimostrato nell'organizzazione dell'Estate Ragazzi e nella gestione delle attività ludiche con i bambini; si stanno tutti meritando la fiducia che i genitori dei bambini gli hanno concesso affidando loro i propri figli.

Dopo la prima giornata, centrata sulla conoscenza, é seguito il Giubileo dei Centri Estivi, organizzato dalla Diocesi di Ivrea, presso la stessa città. All'evento, oltre all'Estate Ragazzi di San Giusto C.se, hanno partecipato altri 14 Centri Estivi del territorio; i bambini ed i preanimatori si sono comportati molto bene, partecipando a numerosi giochi tra quelli proposti dagli organizzatori. Questi giochi rientravano pienamente nei Giochi della Gentilezza, in quanto ciascuna attività ludica era porttrice di valori gentili. 

Nella terza giornata, durante la mattinata ho coinvolto i bambini dai 6 ai 10 anni in due Giochi della Gentilezza che allenano la collaborazione: "palla 30 col paracadute" e "scacchi vivente", mentre nel pomeriggio i preanimatori hanno giocato a due giochi sull'attenzione, la caratteristica più importante dei Giochi della Gentilezza; a suguire hanno compilato i banner dei Giochi della Gentilezza, che saranno poi diffusi attraverso i social network dall'Associazione Culturale Cor et Amor per difofndere la conoscenza e la pratica della gentilezza.

RINGRAZIAMENTI: grazie bambini per la partecipazione e per l'attenzione dimostrata, grazie a don Piero ed a don Luca per l'opportunità, grazie a tutti i preanimatori ed agli animatori per la passione e l'entusiasmo che mettete nel prendervi cura dei bambini, grazie ai genitori per la fiducia. 

 

“Con l'ascolto io  posso vivere bene con gli altri”  Tommaso Bertolino (13 anni) 

 

Luca Nardi   

commenti (0)

Giochinsieme

Giochinsieme - il blog di Cor et Amor

Giocopedia della Gentilezza

Giocopedia della Gentilezza - il blog di Cor et Amor

Associazione Culturale

Associazione Culturale - il blog di Cor et Amor

I Giochi del Cuore

I Giochi del Cuore - il blog di Cor et Amor

ORDINA IL MANUALE

Grazie dell'attenzione

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza - il blog di Cor et Amor